AGOSTO

E’ il mese in cui si festeggia il ferragosto, è il mese delle stelle cadenti, un fenomeno che accade soprattutto nella notte di San Lorenzo, dove ognuno, col naso all’insù, spera di vederne una per poter realizzare un desiderio, un sogno che illumina, a patto di essere certi di tradurli in realtà.

LE SPIAGGE DI ALGHERO

Alghero è forse la più bella città medievale dell’isola e le sue spiagge fanno parte della sua bellezza. Il suo nome, Alguer o Alghero, Alghero in italiano, S’Alighèra in sardo e L’Alguer in catalano, deriva dalle alghe depositate sulla spiaggia di San Giovanni dopo i giorni di pioggia. Alghero ha spiagge di sabbia bianca e acque calme e trasparenti e ci permette anche di approfondire la cultura e la storia della città visitando la sua città vecchia, i suoi musei, edifici storici e anche, possiamo fare diversi viaggi in altre aree vicine di grande valore naturale e culturale. Tutto questo, insieme al suo clima, rendono Alghero un luogo perfetto per visitarlo tutto l’anno, che potrebbe essere perfettamente in uno qualsiasi dei 12 mesi di Sardegna12 La spiaggia della città ha una lunghezza di 3 km ed è caratterizzata da sabbia chiara e acque poco profonde e trasparenti, che lo rendono…

Read More

MONTE SIRAI: TESTIMONIANZA DI CIVILTA’ NEL CUORE DELLA SARDEGNA PIU’ ANTICA.

Se vi capita di visitare il Sulcis Iglesiente, vi ritroverete in una delle zone più antiche della Sardegna, nella terra in cui si insediarono le prime civiltà nuragiche, fenicie e puniche. Monte Sirai è un vero e proprio museo archeologico a cielo aperto. Fu abitato dai Nuragici fin dalla prima metà del II millennio a.C, fin dall’età neolitica. Nel 750 a.C i Fenici dell’antico Libano, che già abitavano il Sulki, l’attuale Sant’Antioco, si insediarono nel territorio del Monte Sirai e abitarono il suo villaggio. Quando i Fenici arrivarono, probabilmente trovarono un nuraghe alto 14 metri che metteva in comunicazione tutti i nuraghi nella zona. I fenici lo usarono come area sacra e attorno vi costruirono il villaggio e le tombe.Il villaggio fu usato come insediamento civile e non militare. Si estendeva per ben 2 ettari di terreno e questo aspetto fa capire l’importanza che il villaggio assunse negli anni da…

Read More

PIZZERIA MY FLOWER A CAGLIARI

La Pizzeria My Flower è una delle pizzerie storiche di Cagliari. Nata verso la fine degli anni ’50, quando ancora la pizza non era così popolare come lo è oggi, la pizzeria My Flower si è da subito distinta per la qualità e l’originalità per quei tempi. Inizialmente si trovava in Via Dante, poi dal mese di settembre del 2011, si è trasferita in Via Cavaro. La nuova pizzeria più allegra e luminosa, offre altri tipi di piatti, come carne e insalate. Il menu delle pizze è enorme e i gusti sono diversi e vari: pera e formaggio di capra o pesce spada. Sono molto buoni !! Si può scegliere tra tre tipi di dimensioni della pizza: piccolo, normale e gigante. I prezzi sono buoni e variano dai 3 euro a 7,80 per le pizze normali, mentre quelle più particolari, non superano i 10 euro. I dolci sono fatti in…

Read More

SPIAGGIA DI PUNTA MOLENTIS, A VILLASIMIUS

La spiaggia di Punta Molentis, a Villasimius, è una delle spiagge più belle dell’isola e stupisce tutti coloro che la visitano. È una spiaggia di meravigliose acque turchesi e sabbia bianca e fine. Devi solo vedere questo spettacolare video di Sardenga dal Cielo Il suo nome deriva dagli asini (su molenti) che venivano utilizzati per il lavoro di carico nell’estrazione del granito della zona. Oggi fa parte dell’area marina protetta di Capo Carbonara e la sua posizione evita i venti e le correnti, spesso fastidiose per fare il bagno in altre spiagge vicine. Quindi è l’ideale per visitarlo ogni giorno e fare snorkeling nelle sue acque.Ha una forma molto particolare sotto forma di una piccola penisola che permette di scattare splendide fotografie agli amanti della fotografia, poiché ha un piccolo promontorio sulla sua punta dove le barche si rifugiano in una banchina quasi improvvisata. Un’altra delle sue attrazioni è che…

Read More

OSTERIA SU TZILLERI ‘E SU DOGE A CAGLIARI

Su Tzilleri ‘e su Doge, è stata un’ottima scelta per trascorrere un venerdì sera a Cagliari, con un gruppo di amici sardi e spagnoli. Il ristorante è gestito da Claudio Ara, uno chef che ha 40 anni di esperienza.Claudio Ara è un convinto sostenitore dello Slow Food e dei piccoli produttori locali, custodi della biodiversità. Nella sua cucina utilizza esclusivamente prodotti genuini, locali e freschi . I gusti sono legati a quelli della montagna e del mare. Abbiamo trovato un’autentica cucina mediterranea e molto creativa. In quella occasione, abbiamo provato diverse zuppe basate su ricette tradizionali e caserecce che avrebbero cucinato le nostre nonne, come il tipico e buonissimo brodo di gallina. Oltre alla carne di gallina bollita, la proposta per il secondo è stata di pesce: abbiamo assaggiato uno squisito dentice cotto al forno, semplicemente meraviglioso! (per assaporare al meglio l’originalità dei piatti del posto è consigliato parlare con lo chef e…

Read More

BAUNEI, UN PAESE ISOLATO NELL’ISOLATA OGLIASTRA

Baunei, incastonato tra il Mar Tirreno e le montagne del Gennargentu, nel cuore della Sardegna orientale, la zona dell’Ogliastra ha un paesaggio selvaggio, che rende orgogliosi i suoi abitanti e incuriosisce i suoi visitatori, che scelgono sempre più le loro vacanze in Ogliastra. È una delle aree più disabitate d’Europa e, senza dubbio, Baunei è la scelta perfetta per perdersi durante qualche giorno di riposo o per godersi la natura che lo circonda. La zona è un paradiso per gli amanti del trekking o dell’arrampicata (rara non vedrà scalatori! Ha zone di arrampicata considerate le più difficili al mondo!). Le sensazioni sono molto diverse. A volte ti senti rilassato a contatto con la natura ea volte potresti persino sentirti opprimente a causa della sensazione di isolamento. Certo, l’area non lascia indifferenti! In Sardegna12 ci piace condividere le esperienze che sono valide tutto l’anno, e Baunei, è una meravigliosa opzione in…

Read More

AS PISCINAS: L’ALTOPIANO DI GOLGO, NATURA MAGICA

Durante il nostro soggiorno in Ogliastra, abbiamo deciso di visitare il vicino Altopiano di Golgo, al quale si giunge dopo un percorso di 8 km di strada dal centro abitato di Baunei.  L’Altopiano di Golgo, fa parte del Parco Nazionale del Gennargentu. Geologicamente, è una delle più antiche formazioni rocciose del continente europeo. Il parco è caratterizzato da una delle più basse densità demografiche in Europa e conserva una grande varietà di bellezze naturali e risorse biologiche. All’Altopiano di Golgo si può trascorrere un’intera giornata facendo varie attività. Appena si arriva al parcheggio ci sono “As piscinas” (Le Piscine). L’area di parcheggio è molto ampia. Percorrendo la strada sulla destra, si arriva al punto di partenza per il trekking a Cala Golortizè. Se si va sulla sinistra, invece, è possibile raggiungere a piedi Su Sterru. As Piscinas, sono delle vasche basaltiche naturali che probabilmente, secondo gli studiosi, furono modificate nella…

Read More