BAUNEI, UN PAESE ISOLATO NELL’ISOLATA OGLIASTRA

Baunei, incastonato tra il Mar Tirreno e le montagne del Gennargentu, nel cuore della Sardegna orientale, la zona dell’Ogliastra ha un paesaggio selvaggio, che rende orgogliosi i suoi abitanti e incuriosisce i suoi visitatori, che scelgono sempre più le loro vacanze in Ogliastra. È una delle aree più disabitate d’Europa e, senza dubbio, Baunei è la scelta perfetta per perdersi durante qualche giorno di riposo o per godersi la natura che lo circonda. La zona è un paradiso per gli amanti del trekking o dell’arrampicata (rara non vedrà scalatori! Ha zone di arrampicata considerate le più difficili al mondo!). Le sensazioni sono molto diverse. A volte ti senti rilassato a contatto con la natura ea volte potresti persino sentirti opprimente a causa della sensazione di isolamento. Certo, l’area non lascia indifferenti! In Sardegna12 ci piace condividere le esperienze che sono valide tutto l’anno, e Baunei, è una meravigliosa opzione in…

Read More

AS PISCINAS: L’ALTOPIANO DI GOLGO, NATURA MAGICA

Durante il nostro soggiorno in Ogliastra, abbiamo deciso di visitare il vicino Altopiano di Golgo, al quale si giunge dopo un percorso di 8 km di strada dal centro abitato di Baunei.  L’Altopiano di Golgo, fa parte del Parco Nazionale del Gennargentu. Geologicamente, è una delle più antiche formazioni rocciose del continente europeo. Il parco è caratterizzato da una delle più basse densità demografiche in Europa e conserva una grande varietà di bellezze naturali e risorse biologiche. All’Altopiano di Golgo si può trascorrere un’intera giornata facendo varie attività. Appena si arriva al parcheggio ci sono “As piscinas” (Le Piscine). L’area di parcheggio è molto ampia. Percorrendo la strada sulla destra, si arriva al punto di partenza per il trekking a Cala Golortizè. Se si va sulla sinistra, invece, è possibile raggiungere a piedi Su Sterru. As Piscinas, sono delle vasche basaltiche naturali che probabilmente, secondo gli studiosi, furono modificate nella…

Read More

“SU STABILIMENTU”, L’ANTICA CAVA LITOGRAFICA

Se si va a visitare la famosa Pedra Longa di Baunei, si può pensare di fare una bella passeggiata nelle vicinanze e visitare Su Stabilimentu. È una piacevole passeggiata breve, con viste mozzafiato ed il percorso è facile e pianeggiante. La Cava litografica Su Stabilimentu venne aperta nei primi anni del ‘900, dal Distretto minerario d’ Iglesias dove si estraeva una particolare varietà di calcare, detta pietra litografica, ritenuta la più importante in Sardegna. Il sito si trova a 250m di quota, da dove si scorge la guglia di Pedralonga a poche centinaia di metri in linea d’aria. Presso la cava venivano estratte pietre ornamentali di alta qualità concorrenziali con quelle estere. Gran parte del calcare litografico fu utilizzato come pietra decorativa di rivestimento e nella construzione dei lastricati di città d’arte ed in particolar modo a Londra. Nel 2014 l’amministrazione comunale di Baunei ha realizzato degli importanti interventi di…

Read More

FINE ANNO A BAUNEI

Quest’anno abbiamo deciso di trascorrere la fine dell’anno a Baunei. Un’esperienza invernale in una delle zone più selvagge dell’isola. Presto vi racconteremo le nostre avventure, quello che abbiamo vissuto in questa particolare area dell’ isola, così sorprendente anche in inverno e che ci ha dimostrato ancora una volta, quanto la Sardegna possa essere visitata 12 mesi all’anno.

10 COSE CHE NON PUOI PERDERTI IN SARDEGNA

Un rapido elenco di cose da fare sull’isola da non perdere!

  1. Provare il Casu Marzu
  2. Visitare un Nuraghe
  3. Assaggiare il Vermentino e il Cannonau
  4. Fare il bagno in una delle sue spiagge e godere dei colori dell’acqua
  5. Fare delle passeggiate a cavallo
  6. Guardare, godersi e fotografare un tramonto
  7. Mangiare una pizza con farina di semola Senatore Capelli
  8. Visita un mercato
  9. Mangiare un gelato stagionale
  10. Scopri i villaggi dell’interno dell’isola

 

 

CALA PIRA, CASTIADAS

La spiaggia di Cala Pira si trova in una zona costiera bellissima: Costa Rei. Il paesaggio di Costa Rei è molto particolare se paragonato al resto dell’isola. Quasi possiede una propria personalità. Sono soprattutto i colori delle rocce che, insieme a quello rossiccio delle scogliere, vanno a mescolarsi con il colore verde scuro della vegetazione e quello smeraldo dell’acqua. La sabbia è fine e le tonalità sono quelle del rosa. L’acqua è poco profonda e cristallina. È un luogo sicuro per andare con i bambini che possono giocare senza pericolo, come se fosse una piscina. l’acqua bassa permette di percorrere la spiaggia da punta a punta e farsi piacevoli passeggiate o sul bagnasciuga o dentro l’acqua. si può approfittare di una seduta SPA completamente al naturale per migliorare la circolazione del sangue delle nostre gambe (consiglio che, a noi di sardinia 12,  ci piace sempre dare 😉 ). Grazie all’insenatura naturale, Cala…

Read More

SA MANDRA AD ALGHERO

Sa Mandra può essere considerata una vera e propria istituzione nel nord dell’isola. È un’azienda agrituristica a conduzione familiare situata molto vicino all’aeroporto di Alghero. Per chi avesse la curiosità di provare la gastronomia sarda, Sa Mandra è indubbiamente il posto ideale. È aperto per cena e la formula del menu fisso, ti permette di assaggiare ogni piatto tipico cucinato con gusto e nel rispetto della tradizione sarda. Oltre al ristorante, Sa Mandra dispone di alcune stanze dove pernottare. In un’area dell’azienda si può visitare un interessante museo etnografico interamente dedicato alla tradizione sarda. La bellissima terrazza invece, è ideale per trascorrere delle serate romantiche in un ambiente rurale e autentico. Comento della Turista: il prezzo del menù è di 35 euro a persona. È un prezzo buono se si considerano le abbondanti portate e porzioni che vengono proposte. Come orario consiglio di prenotare la cena abbastanza presto e durante…

Read More

PIZZERIA IL BUONGUSTAIO A CABRAS

Nella pizzeria Il Buongustaio di Cabras, troverete una delle migliori pizze da asporto. Purtroppo non abbiamo foto, perchè quello che capita sempre appena arriva la pizza, è di mangiarla subito e di scordarsi di scattare una foto! Anche se siamo stati diverse volte, solo l’ultima, ci siamo ricordati di fare una foto con il telefonino dell’ultimo triste pezzo che rimaneva…(la favolosa pizza con bottarga!!). La migliore del mondo!!!! c’è bisogno di dire altro? No, dovete solo far capitare presto l’occasione di conoscere il Buongustaio. Commento della Turista: il locale ha alcuni tavolini, però d’ estate con il caldo che fa, mangiare al chiuso è una missione suicida. È meglio portare via la pizza e consumarla in un altro posto, come in hotel o in qualche piazza o panchina all’aperto. Vendono bibite fresche e soprattutto la birra Ichnusa in tutte le sue varianti e grandezze. La pizza è molto sottile. Dalla…

Read More